Felsina® | Intervista a Massimiliano Scanabissi - Vice Presidente Felsina Calcio
6128
post-template-default,single,single-post,postid-6128,single-format-standard,cookies-not-set,ajax_leftright,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-16.7,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive

Intervista a Massimiliano Scanabissi – Vice Presidente Felsina Calcio

 

La prima squadra si trova in testa alla classifica. Facendo i dovuti scongiuri, se tutto andrà come sembra, quali saranno gli obiettivi della società?

“L’obiettivo primario, ovviamente, è quello di salire in seconda categoria. Se tutto dovesse andare per il verso giusto, lo step successivo sarà invece quello di porre delle solide fondamenta per provare a scalare le nuove classifiche che, speriamo, dovremo affrontare. Siamo una società giovane e viviamo questa avventura giorno per giorno: è complicato prevedere dove occorrerà posizionare l’asticella”

Siete giovani, ma primi in classifica. Immagino sarete soddisfatti

“Certamente. Trovarsi al vertice della classifica, senza aver subito sconfitte, è motivo di grande orgoglio. I ragazzi hanno formato un gruppo solido che collabora anche con i ragazzi più piccoli. In questo modo di operare ritroviamo gli ideali della famiglia che per noi del Felsina sono una colonna portante”

A proposito del Trofeo Bulgarelli, il 11 gennaio si è tenuta la fase finale del torneo. Qualcosa da dichiarare in proposito?

“Sì, il Trofeo Bulgarelli è stato un grande successo, ben organizzato grazie ad uno staff eccellente composto anche dai nostri allenatori. C’è da dire che durante i vari weekend invernali in cui si è svolto il torneo, c’è sempre stato il sole. Forse un segno che Giacomino da lassù…..”

Prego, continui pure...

“L’evento ha incluso tutte le fasce d’età, dai primi calci agli esordienti. Tra noi era presente Annalisa Bulgarelli, figlia di Giacomo ed anche il nostro partner Banca di Bologna. Ora ci stiamo preparando alla preview della Universal Youth Cup, torneo organizzato per i ragazzi del 2009 in cui i vincitori parteciperanno ad uno dei più grande tornei giovanili d’Italia, che si terrà a Forte dei Marmi con squadre di notevole livello. Ad ogni modo l’obiettivo del prossimo anno sarà quello di riorganizzare il Trofeo Bulgarelli in maniera ancora più entusiasmante ed articolata del precedente. I ragazzi della Juniores si sono offerti per aiutarci a gestire le partite e gli arbitraggi. Che dire, siamo una grande famiglia”

I giovanissimi del 2005 sono la prima squadra del Felsina a partecipare ai regionali, ve lo aspettavate?

“Si tratta di un altro piccolo grande traguardo per noi di Felsina. Dopo appena tre anni dalla nostra nascita, una nostra squadra parteciperà ai regionali. Mi permetto pubblicamente di fare i complimenti a Mister Simone Serra che ha svolto un lavoro ineccepibile. I ragazzi del 2005 dovranno impegnarsi duramente: le altre squadre partecipanti, oltre ad essere agguerrite, dalla loro hanno più esperienza rispetto a noi. Nonostante ciò, ce la giocheremo fino alla fine”